VLC, la tecnologia wireless che utilizza l’impianto d'illuminazione per comunicare

I recenti sviluppi delle ricerche sulla comunicazione wireless hanno posto l’accento su come una stessa sorgente luminosa possa inviare informazioni e messaggi.

Attraverso la variazione d’intensità della luce, emessa da comuni LED, la tecnologia  VLC, visible light communication, utilizza l’impianto d’illuminazione come veicolo per la comunicazione wireless. Gli stessi LED possono essere utilizzati anche come ricettori di informazioni sfruttando i sensori d’immagine integrati in smartphone, tablet, laptop ed altri dispositivi.

La trasmissione dati, che avviene attraverso un fascio di luce visibile, può quindi fornire una rete ad alta velocità di comunicazione parallela al Wi-Fi.

I possibili scenari d’applicazione di questa tecnologia potrebbero riguardare il mondo del retail. Alcune aziende stanno promuovendo la ricerca in questo settore; Philips Lighting ha sviluppato un sistema di Indoor Lighting positioning che, all’interno di uno spazio commerciale, assiste il consumatore fornendogli dati sulla sua posizione, su come ottimizzare il percorso per arrivare ai prodotti che sta cercando. L’impianto funziona come un GPS indoor, comunica con i cellulari degli utenti fornendo le informazioni desiderate attraverso un’app dedicata grazie alla quale è possibile navigare all’interno del locale e conoscere promozioni e sconti di prodotti vicini.